Home / Gossip / Pupo a La Zanzara: “Soffrivo di sesso convulsivo. Feci sesso con una ragazza sconosciuta nell’autogrill”

Pupo a La Zanzara: “Soffrivo di sesso convulsivo. Feci sesso con una ragazza sconosciuta nell’autogrill”

pupo.jpgEnzo Ghinazzi, in arte Pupo, sorprende ancora una volta con delle dichiarazioni legate alla sua sfera sessuale. Il cantante è intervenuto nella trasmissione radiofonica La Zanzara, condotta da Giuseppe Cruciani su Radio 24, dove ha parlato del suo nuovo singolo Porno contro amore, un brano che racconta di un uomo che è ossessionato dal sesso e lo cerca sia dalle donne che dagli uomini. Pupo ha spiegato che nel brano ci sono anche dei cenni autobiografici: “Ho avuto un periodo di sesso compulsivo molto lungo, per 10 anni. Sono stato anche con un uomo, in modo attivo, non passivo. Ma anche la passività è meravigliosa, per un uomo il top è la stimolazione della prostata. Questo è provato dalla scienza, non lo dico io!”. Una dipendenza che ora finalmente non ha più grazie all’aiuto di sua moglie Anna e della sua amante Patricia: “Oggi ho raggiunto un equilibrio, sono guarito grazie a un percorso di sofferenza con due donne meravigliose. Sto con Anna, mia moglie e Patricia che non è mai stata la mia amante. Da quando l’ho conosciuta è iniziata la mia guarigione”. Per quanto riguarda i rapporti sessuali con le sue due compagne, Pupo ha spiegato che non ha mai fatto l’amore con entrambe contemporaneamente ma sempre separatamente. Pupo ha poi raccontato un episodio che ha sorpreso anche Giuseppe Cruciani: “Una volta sono entrato all’area di servizio di Modena e ho avuto un incidente, con la macchina sono entrato dentro la vetrina frantumando tutto. Mentre aspettavamo la polizia sono entrato dentro l’edicola dell’autogrill e in un momento di convulsività ho fatto sesso con la ragazza che vendeva i giornali. La polizia mi cercava, sono tornato dopo un’ora e mezzo. Mentre il mio manager aspettava la polizia, io mi sono dileguato, sono entrato dentro l’edicola e mi sono sfogato con la ragazza. Lei sul momento mi dice, ‘ma cosa fai, Pupo ma cosa fai’, però poi c’è stata!”.

About Lullaby