Home / Gossip / Uomini e Donne, Sophia Galazzo: “Dopo la rottura non ho mai più pensato ad Amedeo Barbato”

Uomini e Donne, Sophia Galazzo: “Dopo la rottura non ho mai più pensato ad Amedeo Barbato”

sophia-galazzo-2016Sophia Galazzo è nota per aver partecipato all’edizione di quest’anno di Uomini e Donne come corteggiatrice del tronista Amedeo Barbato. Il programma di Maria De Filippi per il momento è in pausa estiva e tornerà a farci compagnia a partire da settembre. Adesso Sophia Galazzo si gode l’estate soprattutto dopo che un paio di mesi fa ha dovuto smaltire la rottura con Amedeo Barbato. L’ex corteggiatrice è stata intervistata dal settimanale Vip dove ha parlato della sua vita attuale: “Uomini e Donne ha portato una ventata d’aria fresca alla mia vita e ora ho ripreso il corso della mia vita, con i piedi ben saldi a terra. Avevo già in progetto di trasferirmi a Roma e ho accelerato i tempi grazie ai primi guadagni. Con Valentina, è nato un buon rapporto d’amicizia, un mix tra complicità e onestà. Entrambe eravamo alla ricerca di una situazione stabile a Roma, ci siamo rimboccate le maniche ed eccoci qui”. Sophia Galazzo ha anche smentito il gossip su un presunto flirt con Andrea Melchiorre, un fashion blogger conosciuto anche lui per aver partecipato a Uomini e Donne come corteggiatore di Valentina Dallari: “Con Andrea Melchiorre, nessun flirt. Con Andrea, si è trattato solo di uno shooting fotografico per il suo brand. Nessun gossip mi ha mai colpito. Ho sempre cercato di starne lontana. Anche le critiche, le accetto in modo costruttivo. Non accetto, però, giudizi e offese”. La Galazzo durante l’intervista ha parlato ancora di Amedeo Barbato spiegando di non averlo più pensato dopo la rottura: “Ho partecipato a Uomini e Donne per gioco. Di Amedeo, mi aveva colpito il suo essere diverso. Lui, inizialmente, era elegante nei modi. Gli ho dato un’opportunità perché avevo bisogno di conoscerlo lontano dalle telecamere. Bisogna vivere una persona a 360 gradi e solo nella vita di tutti i giorni hai la lucidità e la consapevolezza di capire chi può starti vicino oppure no. Dopo la fine della storia, però, non ho più pensato a lui”.

About Lullaby