Home / Gossip / Stash dei The Kolors: “Non sono una ragazzo montato e maleducato. Ho solo un momento no”

Stash dei The Kolors: “Non sono una ragazzo montato e maleducato. Ho solo un momento no”

stash-the-kolorsStash deve ancora far fronte a moltissime critiche per l’atteggiamento avuto durante gli Mtv Awards. Ricordiamo a chi non lo sapesse che durante l’esibizione sul palco Stash ha sputato alla telecamere e si è rifiutato di ritirare il premio. Ecco il commento di Stash dei Kolors a distanza di settimane: “È un momento no e mi prendo la responsabilità di quello che è successo agli Mtv Awards, ma molto di quello che si legge in Rete è gonfiato ad arte. Siamo nell’occhio del ciclone e mi rendo conto che fa parte del nostro lavoro. Ho chiesto pubblicamente scusa per un gesto che non rientra nella mia natura. Era giusto farlo, per rispetto ai fan e per rispetto a me stesso. Ma non mi autoflagello. Quello che non mi va, però, è passare per maleducato e per ‘ragazzetto montato’. Questo proprio no”. Ma a quanto pare le acqua non si sono calmate e, durante il Coca Cola Summer Festival in Piazza del Popolo a Roma, i The Kolors hanno ricevuto un bel po’ di fischi. A peggiorare le cose è stato anche un presunto tentativo di Stash di saltare la fila per prendere i biglietti di David Gilmour: “Qualcuno ha pensato che volessi saltare la fila, ma non è stato così. Cercavo solo informazioni su dove ritirare i miei biglietti, regolarmente comprati come tutti. Un frainteso durato pochi secondi, ma gonfiato ad arte da qualcuno sull’onda della demagogia. Tanto è vero che dopo aver recuperato i miei biglietti, mi sono messo in coda. È brutto osservare tanta perfidia”. Nel frattempo comunque i The Kolors si preparano al terzo disco che sarà registrato tra Londra e Los Angeles.

About Lullaby