Home / News / Seguire una dieta: trucchi per non mollare e dimagrire velocemente
dimagrire velocemente

Seguire una dieta: trucchi per non mollare e dimagrire velocemente

Dimagrire velocemente senza soffrire: leggenda metropolitana oppure è fattibile? Se lo stanno chiedendo milioni di donne che iniziano a seguire una dieta fantomatica e che, puntualmente, non vedono risultati. Non è tanto il regime alimentare ad essere errato, quanto alcuni comportamenti sbagliati che si tende ad effettuare, convinti che una tentazione ogni tanto o la mancanza di costanza e determinazione non facciano grossi danni. Quali sono i trucchi per raggiungere il peso forma ed eliminare grasso e cellulite?

Ci sono molti trucchi e segreti per seguire una dieta e perdere peso facilmente, ma pensare di dimagrire velocemente senza motivazioni forti e costanza è pura utopia. Prima di tutto, il regime alimentare deve essere scelto per adattarsi al proprio stile di vita: chi è abituato a mangiare fuori casa non può essere paragonato a chi ha al possibilità di gustare la cucina casalinga in pausa pranzo. Del resto, se si è costretti a mangiare cibi confezionati, o si salta il pasto per poi abbuffarsi a cena, è ovvio che poi ci si ritrovi con più chili di prima.

Per seguire una dieta e dimagrire velocemente senza soffrire e senza tante rinunce, altri trucchi all’apparenza banali possono veramente portare a dei risultati notevoli e duraturi. Importantissimo dedicare tempo a un’attività fisica a scelta almeno due volte a settimana, come cyclette o passeggiata, ma anche la palestra: ovviamente, inutile passarci le ore se poi si mangia di più. Altro segreto per perdere peso in velocità è eliminare i condimenti pronti, veri e propri contenitori di calorie. Meglio usare le spezie e le erbe aromatiche, anche surgelati. Il cibo deve essere distribuito in 5 pasti al giorno e si mangia con calma, gustando la pietanza. Anche mangiare di corsa causa fame.

Uno dei trucchi errati per dimagrire velocemente è eliminare drasticamente i carboidrati: si aiutano, a patto che si rispettino le quantità indicate dal dietologo. Prediligere, soprattutto per merenda e spuntini, verdura e frutta: la frutta si deve pesare (dose consigliata 100-200 gr per pasto), mentre la verdura no. Il motivo? Gli zuccheri contenuti nei frutti, in eccesso, fanno ingrassare. Prediligere il pesce rispetto alla carne rossa, innaffiato da abbondante acqua , mai alcolici che gonfiano e fanno ingrassare. Bere 2 litri di acqua al giorno elimina le scorie e accelera il metabolismo, provare per credere!

 

About Elisa Montagna

Web Editor esperta in curiosità, attualità, politica e gossip, in particolare reality show e talent